6. lug, 2016

Turisti si diventa.

"Si alzano presto, prendono il pullman, in autogrill vanno in bagno 15 alla volta, arrivano, fotografano ogni cosa, studiano l’itinerario, si entusiasmano per un vecchio convento a 2000 metri, salgono a piedi, salgono, sudano, si affannano e arrivano alla meta: solo allora si accorgono che nella guida, era scritto che salendo esistevano paesaggi a dir poco spettacolari e meravigliosi. Nessuno li ha visti."

sf