13. nov, 2018

Che cosa è un paese normale?

L'Italia è un paese normale?
Quante volte abbiamo sentito o ci siamo posti queste domande. L'anormalità berlusconiana tanto centrale nelle discussioni di un ventennio fa, con Monti e Renzi diventò normalità perché le stesse cose uscivano a nome dell'Europa. In questi giorni assistiamo a un monito USA all'Iran: "quando l'Iran diventerà un paese normale" ecc. ecc., noi toglieremo le sanzioni alla sua economia. Ci viene di pensare che l'Iran, per essere considerato normale, debba avere un esercito che minacci il mondo, bombe che vengono esibite alla coreana, o meglio migliaia di morti all'anno per le troppe armi che girano in casa, o ancora almeno 300 sparatorie tra gruppi di civili, comuni cittadini. Eh si, perché queste cosucce accadono oggi negli USA. Ricorderete i giochi con bombette atomiche di Kim Jong-un il coreano che per mesi ha minacciato tutti e che dopo essere stato a sua volta minacciato ferocemente è stato lasciato in pace e niente sanzioni per lui. Questo costituisce un precedente non da poco, se l'Iran attaccasse gli occidentali ci sarebbe un inasprimento politico, minacce, insulti, ma sparirebbero le sanzioni e tutti vissero felici e contenti. Per l'umile proprietà transitiva l'Italia, minacciata dall'Europa di Juncker, paradossalmente, se si comportasse come francesi e tedeschi, otterrebbe molte minacce e pochi risultati in vantaggi economici, ma se Di Maio E Salvini si mettessero a fare i matti, e la cosa gli è congeniale, ecco che otterrebbero molto. Resterebbe solo il problema dei debiti che nessuno cancellerà mai e se non si approfitta di congiunture favorevoli per ridurli, fare i matti è inutile e complicato, anche per chi ci governa. L'Iran per la sua esigenza di normalità farebbe bene a destinare metà del prorprio Pil alle armi strategiche, (come gli americani) e seguire l'esempio dell'Italia, che per soddisfare la sua voglia di normalità, negli ultimi due anni ha speso in esercito e armi più di 25 miliardi di Euro, (cosa frega del debito, si taglieranno le pensioni), ma questo, qui da noi, non è solo per diventare normali, piace a tutto il paese, questo soddisfare l'esigenza primordiale di fascismo forte, molto maschio e conquistatore di improbabili imperi. Sopra il castello di Roncade.