24. giu, 2016

La passione deista, l'ambizione, il potere politico e l'inganno.

L’individuo ambizioso che aveva dimestichezza con magia, esoterismo e sacro prende il sopravvento sugli altri anche se più intelligenti, razionali e con più capacità tecnica e di migliore manualità. Questo concetto è comune ai personaggi di cui parleremo dappresso, e sono: Mosè, Numa Pompilio (mio compaesano, sabino), Gesù Cristo, Maometto. Essi prenderanno dal mondo intero potere sulle anime, sulle coscienze, e sugli inganni al fine di imporre morali coercitive e contrarie all’essere umano.