2. mag, 2016

Le certezze del non cristiano.

Spiriti a cui sono devoto

Quindi i miei spiriti guida sono tanti ne cito solo alcuni:  Platone, Terenzio Varrone, Cartesio, Galileo, Voltaire, Kant, Leopardi, Marx, Saramago, Darwin, Jung Reich, Russell, Eco, Odifreddi. Questi uomini sono alla base della mia educazione che senza imporre dogmi lasciano spazio a dubbi esistenziali, conoscenza scientifica, passione per la vita e l’uomo in quanto essere pensante.  Lasciano spazio agli affetti e amore per il prossimo. Attenzione al tuo simile, senza alienazione da processi e slanci di superiorità di un dio verso un altro né dall’idolatria religiosa. Io sono un uomo!!!  non un cattolico, islamico, ebreo, buddista, ariano, un ricco, un adone, un nero, un povero, un giallo, un indiano ecc. non esistono calvari se non quelli creati dall’odio di religione. Un uomo e basta.