11. ago, 2016

Come entra nella scena attuale il fenomeno della globalizzazione.

Globalizzazione e questione neoliberista.

Per prima cosa è cambiata la crescita economica, non più riguardante salari o spesa pubblica nazionale, ma la capacità di proiettare su scala mondiale il tema dei costi delle materie prime, del costo della manodopera, della ricerca di clienti e degli investimenti finanziari. La seconda e non meno importante è la fine del colonialismo che ha generato una nuova dimensione internazionale con conseguenze sociali e di responsabilità molto elevate per l’Europa, ivi comprese le migrazioni da terre colonizzate a quelle colonizzatrici. A partire da tali questioni la politica europea non ha voluto comprendere appieno i cambiamenti portati dalla globalizzazione, narcotizzata da una questione neoliberista legata ad una visione della produzione, dove tu ottieni consenso interno, non per come paghi la manodopera o per i costi dei pubblici servizi, ma solo per l’influenza politica ed economica che eserciti. Più diventi una potenza finanziaria e più trovi mercati servili e condizioni di impieghi finanziari favorevoli.