20. lug, 2018

Groviglio quotidiano, non acquistate mai più Burberry.

Burberry fa scalpore. Pur di difendere il marchio, brucia prodotti invenduti per oltre 30 milioni di euro. Questo è il classico esempio del produrre l'inutile a danno di tutti noi. Logica del profitto contro la giusta logica del vivere. Logica del profitto che crea danno al nostro ecosistema. La maison, famosa in tutto il mondo per il suo impermeabile, anche se ultimamente meno brillante, a chi ha chiesto spiegazioni su questa discutibile operazione commerciale, ha risposto con una nota dicendo di esser impegnata a ridurre lo stock in eccesso e per farlo è costretta a distruggere capi, facendolo "in modo responsabile". Che vigliaccata, almeno tacessero. Sta di fatto che in questo modo si inceneriscono prodotti assolutamente in grado di essere indossati. L'invito, anzi l'esortazione, è a non acquistare più abbigliamento Burberry.