20. mar, 2018

Le prove di falsa umanità.

Non credo che ci sia qualcosa di più brutto, al mondo, del nuoto sincronizzato, quando è perfettamente eseguito. Più il su e giù nell'acqua pare effondere armonia e più è indigesto, falso come un sorriso che pubblicizza un dentifricio o uno studio dentistico. Già dalla presentazione che precede il tuffo coreografico, più i movimenti si propongono naturali e armonici e più finzione comunicano. Più spontaneità vuole essere esibita e più falsità emerge. Sono scene che hanno lo stesso impatto "fregatura", come quei gruppi di politici che si mostrano tutti contenti dopo una riunione di governo o di direzione di partito. Somigliano anche, alle scene amorevoli degli umani moderni verso i cani. Costoro essendo restati puerili ed infantili, e non potendo mostrarsi di giocare, da adulti, con le bambole o l'orsacchiotto, hanno creato un nuovo tipo di cane, il cane bambola casalinga. Un nuovo strumento bugiardissimo per arrogarsi capacità di vita, e nascondere nullità affettiva ed esistenziale. Hanno creato animali spersonalizzati, completamente fuori posto, senza alcuna dignità animale, totalmente diseducativi quanto inutili. Ostentano in casa, strade, e piazze, una parvenza di amore per qualcuno che, povero, non è più in grado di difendersi dai mostri umani quali essi sono. Da dove sono scaturiti questi individui? Un'idea sta crescendo ma è talmente spaventosa che non la dirò mai. Abbiamo creato mostri gentili e affettuosi, che si compiacciono di essere tali tra di loro, anche quando raccolgono gli escrementi delle loro bestie da terra, come fosse un segno di civiltà e unico scopo della loro vita. Roba da far rimpiangere le mogli e zitelle di paese che, sapientemente schiavizzate da un buon parroco, in ginocchio lustravano i gradini dell'altare di tante misericordiose parrocchie.