1. giu, 2018

In Altoona sono pronti

Visto schermi ok

Scritte passanti sinusoidali totem ecc. nulla da segnalare non vedo collocazioni al momento.

Comunicazione di settore e comunicazione prodotti hanno tutto quello che occorre per procedere con farmacia pilota. Il coinvolgimento di Artupharma non occorre a meno che il cliente non richieda anche scaffale nuovo svincolato dai suoi probabili fornitori. Dicendo pronti intendo che hanno previsto diversi sistemi di attacco ai ripiani di diversi materiali che sono però da provare come le strisce su ripiano a vetro.

Sulle dimensioni sollevate perplessità per quanto riguarda il passo 250 mm di lunghezza che genera misure di 500-1000-1250-1500 esattamente contrarie alle abitudini degli scaffalatori che sono 300-600-900-1200 ecc. Ma non è detto che i multipli di scaffale coesistano perfettamente con la ripartizione settoriale.

Le dimensioni h. 250 delle indicazioni di settore sembrano appropriate, mentre l’altezza minima (65 mm) delle indicazioni prodotto sono troppo ingombranti.

In ogni caso il sistema non esteso ma per 3-4  settori potrebbe trovare anche una giusta collocazione commerciale.

Proposto di pensare a uso verticale degli indicatori di prodotto, proposta a cui hanno risposto con curiosità e attenzione. (in questo caso il costo potrebbe essere molto più concorrenziale con gli altri sistemi).

Resta il problema, comunque risolvibile, dei due cavi passanti che collegano ogni tratto di utilizzo.

Propongo una breve discussione con te e Luca e qualora approverete si può passare a una realizzazione da subito, magari anche ripescando tra i nominativi del cosmofarma.