Blog

23. mag, 2018

chiedere a Roberto nome dell'azienda che pensa di fare trasmissione dati con luce led, se veramente hanno realizzato il siistema, esso può essere equiparato ai vecchio infrarossi dove si facevano girare i wms ..con lo scaffale in corso di progettazione avremo luci led in ogni settore per cui potremmo aggiornare con essa i dati di aggiornamento portacartellini digitali

con Roberto decidere se ricevere Cagnoni di Viola eventualmente farsi dare disponibilità sua e di un softwarista

Silvio Cruciani segnala due farmacie ma senza presentazione Bolsena Incandela Cantalice Lanzi

 

23. mag, 2018

Sopralluogo in farmacia con Luca e Poddighe

incontrato arch di Planners One

ci si è accordati per incontro commerciale in Roncade con Codato Poddighe Leban Roberto e se ci sono anch'io venerdi 25 alle 14,30

in ogni caso ci sarà nella prossima settimana un incontro con Codato e Poddighe per mettere un doc programmatico di riferimento per tutto il progetto

17. mag, 2018

Salve Sig. Codato  Ing. Poddighe

Vista l’importanza che tutti noi diamo al progetto cassa automatica, ho bisogno, al fine di identificare e di reperire le risorse occorrenti di Innovasoft, di condividere una specie di calendario che ci possa essere di riferimento nei prossimi mesi. Ci sarà di aiuto anche per capire se in alcune attività possiamo agevolare o velocizzare il vostro lavoro. Per cui,  a tal fine chiedo cortesemente di incontrarvi non appena avrete possibilità e anticipo la mia disponibilità per i giorni 22-25 maggio prossimi.

17. mag, 2018

Riflettendo sullo stato delle cose così come ci è stato descritto e su quanto abbiamo detto stamane sui tempi, dico:

-        La meccanica e le scelte dei componenti terzi ci sono tutte (le guide sono ok, gli elementi in tornitura lo stesso)

-        Il software anche (a parte la schedulazione di costi e ricavi che sarà sviluppata in collaborazione con Innovasoft) (non c’è fretta)

-        Hardware ok

-        Dimensionamento e design occorre essere celeri e lavorare su una esigenza reale, stabilite le dimensioni, lo studio di progettazione del frontale (già incaricato) dicono dovrebbe finire entro un paio di mesi. La produzione di un ulteriore prototipo sembra attuabile per settembre (le parti in tornitura sono poche e speriamo che il nuovo design non complichi le cose) nel caso di utilizzo di stampi per lavorare il frontale il prototipo potrebbe essere invece realizzato in lamiera pressopiegata

Da fare:

-        Occorre lavorare su due versioni: 1) vendita modello da banco nudo per tutte le farmacie. 2) progetto completo con canoni (cassa, cassaforte, trasferimento in sicurezza e banca) lavorare sui numeri con proiezione che Roberto e Luca potranno indicare. 

-        Possiamo utilizzare un mio schema di mobile disegnato per la Glory sia posizionata sotto al banco che nel retro banco (pronto per prox settimana)

-        Luca e Roberto mettono giù la parte commerciale vendita e analisi canoni (sembrano alte le cifre che sono girate)

-        Loro stanno impegnandosi sui contatti con le banche, su design, e poco sui numeri per iniziare a produrre con una certa celerità. Quindi analisi sui numeri e su come non perdere tempo sul primo prototipo definitivo.

-        Al fine di essere celeri e avere il massimo impegno da tutti occorre un documento condiviso di programmazione a cui tutto il progetto faccia riferimento (qui potrei pensarci io se sarete d’accordo)

Concludendo:

-        Dividendoci i compiti e pigiando sul rispetto delle date messe congiuntamente nel documento condiviso credo che a Ottobre potremmo avere le prime macchine

15. mag, 2018

 SECUR SAFE Massimo Codato 3456051226      Michele Poddighe 3485140035

massimo.codato@secur-safe.com    poddighe@secur-safe.com   poddighe@baconsult.net

Incontro in T.I.V. con Luca e Roberto dopo un precedente scambio di idee con Roberto è emerso un reciproco interesse di ruoli definibili come costruttore Secursafe e distributore (esclusiva sett farmacie) di Innovasoft. Presentazione del progetto in generale e visione del prototipo. La macchina che abbiamo visto non è adatta per le farmacie per dimensioni quindi si procederà con analisi presso farmacia campione (Luca ha definito un appuntamento brevi-stante). In generale meccanica molto curata e componenti di prima scelta, sembra interessante la fase di definizione congiunta di come presentarsi sul mercato. Interessante anche le varianti software e la velocità della macchina che si è riscontrata. Si procederà con lo studio dell'adattamento in farmacia di un modello semplice in froma di acquisto e un successivo più evoluto modello a noleggio comprendente cassaforte-trasporto assicurato-accredito bancario in tempo reale dell'incasso. Nota: abbiamo due approcci diversi con Luca, il quale per esperienza dice che vede una cassa ogni tre operatori di banco e io che invece ne vedo 4-5 se il sistema è gestibile con pc dedicato. Nota: si pensa ad un'estensione del software che dice a fine giornata cosa il farmacista ha incassato e gli utili conseguiti, incrociando dati da gestionale a gestione contanti/incassi. Nota: il progetto pur se studiato nei dettaglio sembra ancora lontano da poter dire siamo sul mercato ed è un vero peccato vista la situazione attuale delle vendite de modello Glory. Personalmente credo che le prime installazioni, dopo modello farmacia pilota, siano per la prossima primavera.